Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Ex calciatore amaranto morto per un incendio, fu protagonista della promozione in B nel '66

Il 75enne è deceduto dopo poche ore dal ricovero al Bufalini di Cesena

Anche sulla home page del sito della SS Arezzo è apparso il lutto e non poteva che essere così per ricordare Vittorio Zanetti, 75 anni, uno dei protagonsiti principali della splendida promozione dell'Arezzo in Serie B al termine del campionato 65/66. L'ex amaranto è morto a causa di una intossicazione per l'incendio per che ieri mattina si è sviluppato nella su casa a Forlì.

Sul posto c'è stato l'intervento dei vigili del fuoco e del 118, ma le sue condizioni sono apparse subito gravi. Zanetti è stato ricoverato in gravi condizioni al centro grandi ustionati di Cesena, dove però è deceduto dopo poche ore.

Zanetti arrivò al Cavalliino nel 1964 e in tre anni collezionò ben 100 presenze con la maglia amaranto sia in serie C che in B. Tra i cadetti segno il suo unico gol contro il Livorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex calciatore amaranto morto per un incendio, fu protagonista della promozione in B nel '66

ArezzoNotizie è in caricamento