Violenza sulle donne, l'allarme di Tanti: "Abbiamo risorse per le vittime, ma il Governo agisca per prevenire il fenomeno"

E' un grido d'allarme quello lanciato dall'assessore alle politiche sociali Lucia Tanti. Di fronte ai sempre più numerosi episodi di violenza sulle donne, infatti, il Comune di Arezzo ha verificato la situazione ed è emersa una realtà paradossale...

violenza_stalking

E' un grido d'allarme quello lanciato dall'assessore alle politiche sociali Lucia Tanti. Di fronte ai sempre più numerosi episodi di violenza sulle donne, infatti, il Comune di Arezzo ha verificato la situazione ed è emersa una realtà paradossale. Ci sono fondi per accogliere e garantire sicurezza a coloro che sono già state vittima di violenze, ma non ci sarebbero quelli per prevenire i tantissimi episodi che riempiono le cronache quotidiane.

"Mentre i casi di violenza sulle donne si moltiplicano - sostiene tanti in una nota - i fondi nazionali a disposizione per prevenire e far fronte a questa piaga non ci sono. Un problema che non può e non deve essere trascurato. Per questo, da parte mia, del sindaco e dell’assessore Tiziana Nisini è alta l’attenzione. Abbiamo incontrato il personale del Pronto Donna e con loro manteniamo un filo diretto, in un rapporto di costante collaborazione. Per quanto riguarda il Comune abbiamo risorse a disposizione, nell’ambito dei servizi sociali, per sostenere e garantire la sicurezza a donne che sono state vittime di violenza. "

Poi l'altra faccia della medaglia, quella più inquietante: "Non ci sono invece fondi, in quanto di competenza statale, per attività di prevenzione e tutoraggio. Abbiamo la possibilità di intervenire solo quando le violenze si sono consumate, trovandoci invece totalmente sprovvisti di sostegni per far sì che le violenze non si verifichino. Ma è il momento di pensare a queste donne e a quello che si trovano o si potrebbero trovare a dover subire. Il Governo deve intervenire in maniera seria e decisa, deve dare risposte su un tema che non può assolutamente essere messo in secondo piano, perché è oramai una vera e propria emergenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo i dati della Regione, in Toscana dal 2006 al 2014 il numero dei femminicidi è arrivato a 77. Stando al sesto rapporto regionale sulla Violenza di genere, ad Arezzo dal 2009 al 2014 sono stati 985 con una vera e propria escalation: le donne che si sono rivolte ai centri antiviolenza sono passate da 95 del 2009 a 250 del 2014.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Regionali, euforia a centro sinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento