Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

"Violentata dall'ex marito", oggi la verità della donna in incidente probatorio. Ancora in carcere il 37enne

Racconterà questa mattina la sua verità. Sarà ascoltata in incidente probatorio, di fronte al gip Fabio Lombardo, la 27enne che lo scorso maggio denunciò l'aggressione, seguita da una violenza sessuale, perpetrate dall'ex marito. Una vicenda...

stalking-violenza-2

Racconterà questa mattina la sua verità. Sarà ascoltata in incidente probatorio, di fronte al gip Fabio Lombardo, la 27enne che lo scorso maggio denunciò l'aggressione, seguita da una violenza sessuale, perpetrate dall'ex marito. Una vicenda dolorosa e complicata. Con la giovane donna che oggi ripercorrerà quella drammatica notte tra il 23 e il 24 maggio, quando avvenne il controverso episodio.

Le parole pronunciate dalla donna questa mattina assumeranno il valore di un prova durante la fase dell'udienza preliminare e, in caso di un procedimento ordinario, potranno essere considerate come oggettivamente valide. LA VICENDA

Il 37enne, assistito dall'avvocato Domenico Nucci, fin dall'inizio ha parlato di rapporto consensuale con la sua ex. Diametralmente opposta la tesi della Procura di Arezzo.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, in quei giorni di 4 mesi fa, il 37enne era in attesa dell'ufficializzazione della separazione dalla moglie. L'uomo però non si era ancora arreso a questa nuova situazione. E proprio la notte tra il 23 e il 24 maggio, forse spinto dalla gelosia, la seguì. Poco dopo la vide era all'interno di un auto insieme ad un altro uomo, un amico.

Il 37enne si sarebbe quindi avventato contro l'auto dove la ex moglie si trovava e, secondo l'accusa, a questo punto avrebbe trascinato fuori a forza la donna. In un secondo tempo inoltre, l'ex marito avrebbe trascinato a casa propria la donna e l'avrebbe violentata. L'episodio è stato prima denunciato dall'amico e poi dalla donna che la notte dell'accaduto ha richiesto l'intervento dei carabinieri. I militari, una volta arrivati a casa del 37enne hanno raccolto la testimonianza della ex e perquisito l'abitazione trovandovi una pistola e due mazze da baseball.

Così sono scattate le manette.

L'uomo si trova ancora nel carcere di Terni su disposizione del gip Fabio Lombardo che ha convalidato l'arresto accogliendo la richiesta della pm Chiara Pistolesi. E' accusato di atti sessuali aggravati, lesioni, danneggiamenti, minacce ai danni dell'ex moglie. Lui però continua a dichiararsi innocente e sostiene che il rapporto consumato sia stato consensuale.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Violentata dall'ex marito", oggi la verità della donna in incidente probatorio. Ancora in carcere il 37enne

ArezzoNotizie è in caricamento