Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Tortaia / Via Tortaia

Vìola i domiciliari ma viene beccato dalla polizia con la droga: arrestato

La Polizia di Stato ha sorpreso un 25enne evaso dagli arresti domiciliari ed in possesso di sostanza stupefacente a fini di spaccio

Erano le 21.30 di ieri, 15 agosto, quando l’attenzione degli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della questura di Arezzo è stata catturata da un uomo che appena vista la volante ha girato sui tacchi cercando di scappare. Così è finito in manette B.B., 25enne, aretino e già sottoposto agli arresti domiciliari. L’episodio si è verificato in via Tortaia dove i poliziotti si trovavano per un normale servizio di controllo del territorio. Come detto, il 25enne non appena incrociata l’auto della polizia ha cambiato direzione ed affrettato il passo. Un atteggiamento che ha spinto gli agenti a decidere di fermarlo e controllarlo. Poco dopo è statuato fuori che B.B. non solo aveva violato le restrizioni dettate dai domiciliari ma, aveva con sé tre dosi di eroina (per un peso complessivo di 1,50 grammi) nascoste all’interno di un astuccio metallico per caramelle e 165 euro in banconote di piccolo taglio plausibilmente provento di spaccio. “Per tale motivo - spiegano dalla questura - è stato deciso di perquisire anche l’abitazione dell’uomo”. Qui, all’interno di un cofanetto sono state trovate due dosi di eroina (1,30 grammi) e nascosta tra gli abiti una busta in plastica con all’interno un barattolo dove erano conservati 130 grammi di marijuana. Per queste ragioni il 25enne è stato arrestato e trasferito nel carcere fiorentino di Sollicciano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vìola i domiciliari ma viene beccato dalla polizia con la droga: arrestato

ArezzoNotizie è in caricamento