Via Romana: spaccato il finestrino del furgone, rubato lo zaino. Nessuno ha visto nulla

Il furto ieri mattina intorno alle 10 nella trafficatissima strada cittadina. La vittima ha sporto denuncia ai carabinieri

Il vetro del furgone spaccato, lo zaino lasciato sul poggiapiedi lato passeggero portato via. Amara sorpresa per un uomo che ieri era al lavoro in via Romana e che aveva parcheggiato l'automezzo aziendale davanti alla chiesa di San Marco. Il ladro è riuscito a mandare in frantumi il finestrino e rubare la borsa, che per fortuna aveva all'interno soltanto alcuni oggetti personali di poco valore. L'uomo ha poi sporto denuncia ai carabinieri senza il conforto di qualche testimonianza utile: nonostante fossero le 10 di mattina, in una strada trafficatissima e piena di esercizi commerciali, nessuno si è accorto di nulla. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento