menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atto vandalico contro la sede del Partito Comunista dei Lavoratori, Mazzoli: "Ennesimo tentativo di intimidazione"

A denunciarlo alcuni attivisti che hanno saputo la notizia quando il segretario Giuseppe Mazzoli ha fatto l'amara scoperta

Atto vandalico contro la sede del Partito Comunista dei Lavoratori che si trova a Castiglion Fiorentino.

E' accaduto ieri notte quando è stata spaccata una delle vetrine dell'ingresso. Se ne è accorto ieri mattina presto il portavoce locale Giuseppe Mazzoli, il quale, recandosi al lavoro, ha notato il danno arrecato alla sede ormai storica del Pcl, punto di rifeirmento provinciale.

Amaro il commento postato su Facebook da un'attivista:

Scontato dire che è proprio un gesto da fascisti; per i militanti del nostro partito, che vivono del proprio lavoro e si autofinanziano perché non hanno “protettori” alle spalle che foraggiano le campagne elettorali o si ingraziano i concittadini con campagne pubblicitarie che autoproclamano le loro gesta, rappresenta un danno enorme dal punto di vista pecuniario. Non abbiamo idea di chi siano i responsabili di questo gesto squadrista: vero è che non escludiamo neanche la matrice politica, visto che proprio Mazzoli, nella sua qualità di consigliere comunale, ha subito pesanti attacchi persino notturni, con tanto di cori fascisti sotto casa, orrende frasi fasciste scritte sulle mura di casa da parte di nullafacenti (per disturbare volutamente chi la mattina si deve alzare per andare a lavorare, ricordiamolo), oltre ad insulti e minacce sui social per tutta la durata del suo mandato. Naturalmente il Partito Comunista dei Lavoratori non si lascia certo intimorire. Vogliamo comunque andare in fondo a questa faccenda, e faremo tutto ciò che è possibile per stanare gli aggressori.

E lo stesso Mazzoli ha scritto:

"Dopo i cori sotto le finestre e le scritte nazifasciste un altro tentativo d'intimidazione. Ma noi non abbiamo paura di nessuno, la nostra battaglia continua."

Piena solidarietà è arrivata dal Pd per voce di Angela Lucini:

Piena ed incondizionata solidarietà a nome mio e di tutto il Partito Democratico di Castiglion Fiorentino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento