Raffiche di vento: vetro ferisce un uomo. Persiana pericolante a San Francesco

Il vento ha raggiunto i 68 km/h in una raffica registrata a Chiani

il mezzo dei pompieri aretini a San Francesco per controllare la persiana pericolante

Il pericolo più importante in queste ore è rappresentato dalle raffiche di vento che hanno tirato questa notte e per tutta la mattinata. Nel corso della giornata di oggi ci sono stati almeno altri 10 interventi per questo motivo, per piante pericolanti e rami da togliere dalla strada. Un mezzo dei vigili del fuoco questa mattina è apparso anche in Piazza San Francesco, oltre che per la gioia dei bambini, era stato chiamato per una persiana di un palazzo che con il vento risultava pericolante.

Sul posto poi è stato rintracciato il proprietario che ha proceduto a metterla in sicurezza. Meno bene è andata ieri sera intorno alle 20,00 nella zona dei Bastioni dove il vento ha divelto un vetro che è caduto a terra da un palazzo. Alcune parti hanno colpito un uomo in transito che è stato ferito lievemente. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, i vigili del fuoco e la polizia. L'uomo è statao curato sul posto e il vetro recuperato e messo in sicurezza.

C'è stato qualche attimo di paura perché lì sotto stava transitando anche qualche bambino. 

I numeri del maltempo

Quasi 30 gli interventi dei vigili del fuoco tra questa notte e la giornata di oggi. Nessun allagamento ma soprattutto alberi pericolanti e divelti, come quello che nella zona della stazione di Camucia ha colpito una macchina in sosta. Nessuna persona è rimasta ferita, salvo l'uomo colpito lievemente ieri sera. La massima raffica di vento è stata registrata a Chiani con 68km/h.

Per quanto riguarda la pioggia sono cinque le postazioni che forniscono delle misurazioni nel territorio aretino, grazie alla collaborazione con Arezzo Meteo: ad Antria sono caduti 15,3 mm di pioggia, a Chiani la misurazione ha raggiunto i 27,3 mm, ad Arezzo, nella zona di San Donato il dato più basso con 7,4 mm, i millimetri di pioggia caduti risalgono a Ca de Frati con 17,00 mm e a Tregozzano con 25,00.

Tanti anche i fulmini che hanno illuminato il cielo da ieri sera. Nella sola area del centro Italia ne sono stati misurati 40mila.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento