Raffiche di vento fino a 77 chilometri orari: danni e interventi dei vigili del fuoco. Tregua nel pomeriggio

Nonostante le temperature siano già primaverili, infatti, il meteo - come previsto - ha riservato una insolita sorpresa, dato il periodo: vento da ovest invece del più caninico Grecale

Foto d'archivio

Forti raffiche di vento da questa notte sull'Aretino. Non da record, è vero, ma comunque in grado di causare danni. Nonostante le temperature siano già primaverili, infatti, il meteo - come previsto - ha riservato una insolita sorpresa, dato il periodo.

"Un forte vento da ovest soffia da ore - spiega Lorenzo Sestini di Arezzo Meteo -, si calmerà nel pomeriggio per poi riprendere vigore questa sera dalle 18 fin verso mezzanotte. In città e nelle zone pianeggianti sarà meno potente, ma nei rilievi, come ad esempio l'Alpe di Poti, questa sera le raffiche saranno davvero forti". 

Vento 

Non è Grecale, quello che si sta abbattendo sull'Aretino, ma un insolito - dato il periodo - vento proveniente da ovest. Ha toccato i 77 chilometri orari a Chiani, i 64 a Tortaia (erano l'1,51 di questa notte), 60 chilometri orari in via Fiorentina (ore 2,10) e 59 a Tregozzano. 

I danni

Pali della Telecom caduti e rami spezzati: la conta dei danni è in corso. I vigili del fuoco di Arezzo e quelli del distaccamento di Sansepolcro hanno eseguito vari interventi. In particolare ad Anghiari, a Civitella in Val di Chiana e a Rigutino si sono verificate le situazioni più critiche. Fortunatamente non ci sono feriti o danni ad abitazioni. A Rigutino un ramo spezzato ha rischiato di bloccare la viabilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Previsioni

Per questa sera il vento dovrebbe tornare a soffiare. Poi da domani tornerà la quieta ma si abbasseranno le temperature, tornando nella media stagionale. Dopo un San Valentino freddo però, il termometro inizierà a salire ben oltre il previsto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus nell'Aretino: +252 casi oggi. I contagi per comune. Esauriti i posti in Terapia intensiva al San Donato

  • Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

  • 92 nuovi positivi nell'Aretino, più della metà nel capoluogo. Salgono a 79 i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento