Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Frazioni al buio e linea telefonica interrotta dopo il downburst nell'Aretino. Tutte le zone più colpite

Il fenomeno meteorologico è quello del downburst e riporta la mente al luglio del 2016 e ai danni che provocò in città. Frazioni al buio a terranuova e danni alla linea telefonica a Cavriglia

Il maltempo in Toscana era annunciato e puntualmente è arrivato. Prima sono giunte nelle chat degli aretini le immagini dalla costa, la grandine a chicchi grandi come albiccoche, poi all'improvviso nuvole nere si sono addensate anche in provincia di Arezzo e si è alzato un fortissimo vento che ha colto di sorpresa le persone fuori. In pochi minuti si segnalano alcuni alberi caduti, uno in zona Belvedere di Arezzo, un altro almeno nel raccordo di viale Don Minzoni tra la rotatoria dell'ospedale e l'incrocio con via Romana. Un grosso pino è caduto anche nel cortile della scuola di Quarata e rende quasi impossibile aprire il cancello laterale.

Le immagini dei danni ad Arezzo

Secondo quando commentano gli esperti di Arezzo Meteo il vento è accompagnato da precipitazioni e fulminazioni e quello che si è abbattuto sul territorio prima dell'arrivo delle piogge è stato definito un downburst, cioè una cascata d'aria fredda. I vigili del fuoco del comando provincia di Arezzo e di tutti i distaccamenti sono impegnati sul territorio per moltissimi interventi richiesti. Il centralino è subissato di telefonate soprattutto per strade interrotte da alberi caduti, per frazioni che si trovano senza luce ed energia elettrica perché i pali Enel si sono danneggiate, alcune abitazioni sono isolate anche telefonicamente perché sono crollati pali della telefonia.

I danni del maltempo in Casentino

Dal Casentino arrivano immagini di gravi danni. A Bibbiena in particolare il sindaco Filippo Vagnoli lancia l'appello alla cittadinanza: "A seguito di una tromba d'aria si prega di stare in casa per la propria incolumità. Stiamo operando per riscontrare i danni e mettere in sicurezza. Vi chiediamo collaborazione."  Oltre ad alberi abbattuti e tegole volate via come veline dai tetti sono rimaste seriamente danneggiate anche alcune auto, come quella di copertina che ha avuto danni nel cofano, ma soprattutto nel vetro anteriore.

Maltempo a Terranuova, frazioni al buio

Da Terranuova il sindaco Chienni aggiorna sui danni e sugli interventi degli operai di Enel per le frazioni che sono rimaste al buio. Le squadre sono al lavoro ma non è possibile dare le tempistiche in cui tutti i problemi saranno risolti.

I danni a Bibbiena: spaccati vetri delle auto

Maltempo a Cavriglia, i danni alla rete telefonica

A Cavriglia un palo Telecom era piombato sulla strada di San Pancrazio. La strada è tornata transitabile dopo alcune ore grazie all'intervento di rimozione del sostegno della telefonia che aveva ostruito la carreggiata. Lo stesso incidente però, per la rottura dei cavi di collegamento, ha provocato problematiche al servizio di telefonia fissa e di traffico dati delle abitazioni di Secciano e San Pancrazio: i tecnici TIM sono al lavoro anche durante le ore notturne per ripristinare il normale funzionamento di tutti gli apparecchi privati. I problemi dovrebbero essere eliminati entro il primo pomeriggio di domani 27 settembre.

cavriglia-palo-telecom-san-pancrazio-2

Qui Laterina Pergine Valdarno: strada interrotta

Il Comune di Laterina Pergine Valdarno spiega alla popolazione la condizione attuale della strada che è stata interrotta a causa del maltempo:

"La squadra manutenzioni è riuscita a liberare il tratto di Via Agna che va dal Romito fino al bivio di Pian Di Chena. Dal bivio di Pian Di Chena verso Vitereta la strada invece è attualmente interrotta a causa di un altro grosso arbusto che questa notte siamo impossibilitati a tagliare e spostare in sicurezza. Da Vitereta in questo momento si può procedere verso Terranuova e/o verso Laterina ma non verso Pian Di Chena, almeno fino a che non verrà sezionata la pianta, intervento previsto per domani mattina presto Prestate tutti attenzione. Ci sono delle zone in cui è saltata l'illuminazione pubblica, le squadre Enel sono tutte attive e stanno gestendo contemporaneamente tantissime criticità che si sono verificate in Valdarno e non solo. Terrò la cittadinanza informata su ogni passaggio, contando sulla collaborazione di tutti. Grazie"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frazioni al buio e linea telefonica interrotta dopo il downburst nell'Aretino. Tutte le zone più colpite

ArezzoNotizie è in caricamento