In viaggio con la droga: fermati dalla Polstrada, due ventenni nei guai

Processati stamani per direttissima.

Sono stati fermati nel promeriggio di sabato mentre stavano tornando ad Arezzo. Due giovani aretini sono stati sorpresi dalla Polizia Stradale di Arezzo in viaggio sulla A1, in carreggiata nord, con stupefacenti a bordo. In tutto avevano poco più di un etto tra marijuana e hashish. 

I due amici, entrambi lavoratori e residenti nell'Aretino, stavano tornando a casa dopo aver fatto tappa in un'altra città del centro Italia dove avrebbero acquistato gli stupefacenti.

Questa mattina i ragazzi, poco più che ventenni, sono stati processati per direttissima. Assistiti dall'avvocato Martina Ircani, hanno patteggiato la pena con la condizionale sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra tir in A1: corsia a lungo chiusa, caos traffico. Due feriti estratti dalle lamiere

  • Sugar è il miglior negozio del pianeta: Arezzo sul tetto del mondo con Mosca e Tokyo

  • "Ciao Nicola, gigante dal cuore gentile". Croce Rossa e Sbandieratori in lutto per l'improvvisa scomparsa di Bocciardi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fermato su una Bmw con targa rumena: colpiva i turisti. Scoperto con la "luce nera"

  • Bimbo aretino nasce con l'intestino nel torace: salvato con rarissimo intervento

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento