Ventenne morta, scomparsi i due uomini che erano con lei nella casa. Uccisa forse da un mix di farmaci e stupefacenti

Venti anni li avrebbe compiuti il prossimo maggio. La ragazza trovata senza vita ieri, in una villa di Cesa, era nata a Sansepolcro, e i suoi genitori provenivano dal Marocco. Alle spalle aveva una storia difficile. Una vita breve e  in salita...

carabinieri

Venti anni li avrebbe compiuti il prossimo maggio. La ragazza trovata senza vita ieri, in una villa di Cesa, era nata a Sansepolcro, e i suoi genitori provenivano dal Marocco. Alle spalle aveva una storia difficile. Una vita breve e in salita. Mentre la sua morte resta ancora avvolta nel mistero. Che potrebbe essere chiarito da due uomini - tunisini trentenni - che, secondo gli inquirenti, erano con lei nelle ultime ore di vita. I carabinieri delle compagnie di Cortona e Arezzo li stanno cercando. Vivono in città, ma sembrano essersi volatilizzati. Hanno precedenti per spaccio, sono noti alle forze dell'ordine, e sembrano essersene andati dalla casa di Cesa in fretta e furia, lasciando tutti i loro effetti personali.

LA TRAGEDIA

La giovane è stata trovata ieri, in tarda mattinata, dalla proprietaria della villa. Era arrivata lì giovedì scorso, insieme ai due uomini - magrebini - che avevano affittato la casa. Ieri avrebbero dovuto riconsegnare le chiavi. Ma nessuno si è presentato, così la proprietaria ha deciso di andare a vedere se era tutto a posto. Ma una volta entrata in casa si è resa conto del dramma.

La giovane è stata trovata riversa sopra ad un letto, avvolta solo in un asciugamano. Si era presa cura di sé, si era lavata e depilata. Poi il malore e la morte.

Subito sono stati chiamati i soccorsi, ma per la ragazza non c'era nulla da fare. La morte sarebbe sopraggiunta nel cuore della notte.

Contrariamente a quanto emerso nelle prime ore dopo il ritrovamento, nell'abitazione non sono state trovate siringhe, ma residui di marijuana fumata, numerose bottiglie di birra e una confezione vuota di pillole anti depressive. Un quadro che fa supporre agli investigatori, coordinati dalla pm Angela Masiello, che prima della morte si sia consumato un festino. Non è chiaro invece se la morte sia da attribuire ad una overdose o ad un mix micidiale di alcol, medicinali e stupefacenti. Le indagini sono contro ignoti, le ipotesi di reato sono di omicidio preterintenzionale e cessione di stupefacenti.

Martedì prossimo si svolgerà l'autopsia: sarà l'equipe di medicina legale dell'Università di Siena ad accertare le cause del decesso.

CHI ERA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ventenne era stata più volte segnalata per uso di stupefacenti, ma la sua fedina penale risulta pulita. Viveva a Sansepolcro, anche se negli ultimi tempi era ospite di una comunità di recupero (Ceis) di Città di Castello. E proprio da questa comunità si sarebbe allontanata volontariamente giovedì scorso, giorno in cui è arrivata nella casa di Cesa insieme, pare, a uno dei due uomini con il quale avrebbe avuto una relazione. Venerdì li avrebbe raggiunti l'altro. La tragedia si è consumata nella notte tra sabato e domenica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE | Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Suspense ballottaggio e raffica di contestazioni. Sezioni scrutinate 13 su 97: Ghinelli al 48%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento