Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Venditore abusivo di funghi nei guai: sequestrati 32 chili di porcini

Trentadue chili di funghi porcini sono stati sequestrati dal Corpo Forestale di Arezzo. L’operazione è quella che si è conclusa lungo al strada Provinciale 71 in prossimità di Rigutino. Qui il venditore abusivo aveva allestito un piccolo chiosco...

funghi sequetsrati_

Trentadue chili di funghi porcini sono stati sequestrati dal Corpo Forestale di Arezzo. L'operazione è quella che si è conclusa lungo al strada Provinciale 71 in prossimità di Rigutino.

Qui il venditore abusivo aveva allestito un piccolo chiosco utilizzando il bagagliaio della propria automobile come bancone ed esponendo tanto di cartello con il quale pubblicizzava la vendita al dettaglio di funghi porcini. "Gli agenti del Nucleo Speciale di Arezzo (NOS) e del Comando Stazione Forestale di Arezzo, mentre percorrevano la Strada Provinciale - fanno sapere dalla sede aretina - hanno notato l'automobile ferma a margine della strada ed hanno provveduto ad effettuare un controllo, rilevando che nella bauliera dell'auto era effettivamente presente una notevole quantità di funghi porcini, circa 32 chilogrammi. Trattandosi di un'attività commerciale non autorizzata, al proprietario dell'automobile, un uomo residente in provincia di Napoli, è stata elevata la sanzione amministrativa prevista dalla legge". E' scattato anche il sequestro amministrativo dei funghi, che sono stati poi consegnati per la distruzione alla Provincia di Arezzo.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditore abusivo di funghi nei guai: sequestrati 32 chili di porcini

ArezzoNotizie è in caricamento