Vecchia Etruria: Rossi chiede 2 anni e 8 mesi per Fornasari e Bronchi. La difesa: "Vanno assolti"

E' stato il giorno della richiesta di pena per la vicenda giudiziaria legata alla ex dirigenza della Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio. Due anni e otto mesi per l'ex presidente Giuseppe Fornasari, due anni e 8 mesi anche per l'ex direttore...

fornasari-giuseppe-banacetruria-bonacci-tribunale

E' stato il giorno della richiesta di pena per la vicenda giudiziaria legata alla ex dirigenza della Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio.

Due anni e otto mesi per l'ex presidente Giuseppe Fornasari, due anni e 8 mesi anche per l'ex direttore generale Luca Bronchi e 2 anni per il direttore centrale Davide Canestri.

Sono queste le richieste avanzate nella requisitoria presentata oggi dal procuratore capo presso il tribunale di Arezzo Roberto Rossi e dal pm Julia Maggiore davanti al gup Annamaria Loprete e riguardanti i tre imputati del primo filone di inchiesta sul crac di Banca Etruria, relativo all’ipotesi di reato di ostacolo all’autorità di vigilanza.

Le carte dell'inchiesta vennero avviate nel 2013 e chiamarono subito in causa le relazioni redatte dagli ispettori della Banca d'Italia i quali subito dopo aver terminato il proprio lavoro presso l'istituto di credito aretino. In quei documenti, secondo quanto sostenuto dall'accusa potevano esserci state criticità di rilevanza penale nel bilancio 2012.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda l'udienza di oggi dopo la requisitoria dell'accusa è stato il momento anche del primo degli avvocati difensori, Carlo Baccaredda Boi che ha ovviamente invocato l'assoluzione. Venerdì 21 ottobre proseguiranno gli altri avvocati difensori. Fra una settimana esatta, mercoledì 26 ottobre, arriverà il verdetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dilettanti pronti allo stop: "Se il protocollo è questo meglio fermarsi"

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • 7 castelli e ville storiche della provincia di Arezzo che domenica aprono le proprie porte (gratis)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento