rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Bloccato in Sudafrica per la nuova variante del Covid, rugbista aretino è riuscito a tornare in Italia

Jacopo Bianchi milita nelle Zebre Rugby di Parma. Tutta la squadra è stata sottoposta a tampone: gli atleti sono risultati negativi

Rientra in Italia dopo ore di attesa l’atleta aretino Jacopo Bianchi. Il rugbista, che più volte ha rappresentato l'Italia, attualmente milita nelle Zebre Rugby di Parma. Insieme alla sua squadra si trovava a Cape Town per una importante manifestazione sportiva ma, sia la squadra italiana, sia altre squadre europee sono rimaste bloccate in Sudafrica a causa dei provvedimenti di emergenza presi dal governo del Paese in seguito alla scoperta della nuova variante di Coronavirus.

Ieri  Bianchi sera è riuscito a salire su un volo che dal Sudafrica lo ha riportato a casa insieme ai compagni di squadra. A dare l'annuncio era stato Michele Dalai, presidente della franchigia parmense. Le Zebre avrebbero dovuto giocare a Cape Town contro i Dhl Stormers ed a Durban con i Cell C Sharks, nell’ambito dello United Rugby Championship. I match sono stati rinviati a data da destinarsi. 

Le quarantatré persone che formano lo staff delle Zebre Rugby al momento stanno bene e prima della partenza da Cape Town sono tutte risultate negative al tampone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccato in Sudafrica per la nuova variante del Covid, rugbista aretino è riuscito a tornare in Italia

ArezzoNotizie è in caricamento