Cronaca San Giovanni Valdarno

Vandali nella sede della Sinergy Basket. Il sindaco: "Intollerabili episodi d'inciviltà"

I locali della società messi a soqquadro. I dirigenti: "Non ci sono parole per descrivere la nostra rabbia"

Segreteria e magazzino della Synergy Basket di San Giovanni Valdarno sono stati messi a soqquadro dai vandali, forse in cerca di soldi: armadietti aperti, indumenti sportivi gettati per terra, il caos ovunque. Sembra che siano spariti anche alcuni palloni e divise da gioco. I dirigenti della società si sono accorti ieri dell'accaduto e su facebook hanno commentato con amarezza dopo aver postato delle foto emblematiche: "Non ci sono parole per descrivere il nostro stato d'animo e la nostra rabbia".

Poco fa è arrivato il commento del sindaco Valentina Vadi: "Questi gravi episodi di inciviltà, di vandalismo non sono giustificati e non possono essere tollerati. Deve crescere il senso di responsabilità. Dobbiamo trasmetterlo ai nostri ragazzi che sono il futuro della nostra comunità. Ogni danno causato al patrimonio pubblico, all’ambiente o, come in questo caso, ad una splendida realtà sportiva cittadina, è un danno che paghiamo tutti noi. Serve uno scatto di civismo, un impegno per il bene della città e del prossimo. Serve rispetto per quei sani valori che tutti noi dovremmo avere e dovremmo portare avanti. Essere cittadini significa anche rispettare la città, il patrimonio pubblico, gli spazi e i servizi. Non è la prima volta che capitano episodi di questo tipo. L’amministrazione comunale è in costante contatto con la locale stazione dei carabinieri che sta portando avanti le indagini per individuare gli autori di questi deprecabili gesti. Se i responsabili verranno individuati, saranno puniti secondo legge".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali nella sede della Sinergy Basket. Il sindaco: "Intollerabili episodi d'inciviltà"
ArezzoNotizie è in caricamento