menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
vandali scuola danza

vandali scuola danza

Vandali nella scuola di danza: porta in frantumi e cassetti rovesciati

La vetrata della porta d'ingresso mandata in frantumi. Il parquet interno rovinato. E una scrivania con tutti i cassetti rovesciati. Questo il triste scenario che si è trovato di fronte stamani il direttore della scuola di danza di Monte San...

La vetrata della porta d'ingresso mandata in frantumi. Il parquet interno rovinato. E una scrivania con tutti i cassetti rovesciati. Questo il triste scenario che si è trovato di fronte stamani il direttore della scuola di danza di Monte San Savino "Etoile". Un atto vandalico in piena regola. Niente è stato trafugato, ma i danni sono ingenti. I carabinieri della cittadina della Valdichiana stanno indagando sulla vicenda.

"Le immagini parlano da sole - spiga Francesco Neri, direttore della scuola - molto probabilmente per distruggere la vetrata hanno utilizzato un martelletto di quelli che si trovano su treni e autobus per infrangere i finestrini in caso di emergenza. Non contente, queste persone sono entrate e hanno rovesciato i cassetti: forse cercavano qualche documento, non è chiaro". Quello che invece è chiaro, è che la scuola non essendo un'attività commerciale non ha né casse né contanti quindi il gesto è difficilmente attribuibile a ladri.

I balordi hanno agito nel cuore della notte: la scuola infatti ieri sera è rimasta aperta fino alle 22, quando sono terminati gli ultimi corsi serali.

"Quello che dispiace veramente - spiega Neri - è che è stato colpito un luogo frequentato da bambini e da tante ragazze. Un luogo di formazione. Oggi avremmo dovuto fare l'ultima lezione prima di Natale: in realtà una festa per insegnanti e allievi. Ma è saltato tutto. Con nostro grande dispiacere".

La scuola, che è molto frequentata e conta oltre 60 allievi, si è anche recentemente distinta per alcuni premi. Si trova al piano superiore di uno stabile dove ci sono negozi, bar, una pasticceria, un laboratorio orafo: ma nessun altro esercizio ha subito danni o tentativi di furto nella notte. L'unica pista dunque, sembra essere l'atto vandalico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento