Vandali nella scuola di danza: porta in frantumi e cassetti rovesciati

La vetrata della porta d'ingresso mandata in frantumi. Il parquet interno rovinato. E una scrivania con tutti i cassetti rovesciati. Questo il triste scenario che si è trovato di fronte stamani il direttore della scuola di danza di Monte San...

vandali scuola danza

La vetrata della porta d'ingresso mandata in frantumi. Il parquet interno rovinato. E una scrivania con tutti i cassetti rovesciati. Questo il triste scenario che si è trovato di fronte stamani il direttore della scuola di danza di Monte San Savino "Etoile". Un atto vandalico in piena regola. Niente è stato trafugato, ma i danni sono ingenti. I carabinieri della cittadina della Valdichiana stanno indagando sulla vicenda.

"Le immagini parlano da sole - spiga Francesco Neri, direttore della scuola - molto probabilmente per distruggere la vetrata hanno utilizzato un martelletto di quelli che si trovano su treni e autobus per infrangere i finestrini in caso di emergenza. Non contente, queste persone sono entrate e hanno rovesciato i cassetti: forse cercavano qualche documento, non è chiaro". Quello che invece è chiaro, è che la scuola non essendo un'attività commerciale non ha né casse né contanti quindi il gesto è difficilmente attribuibile a ladri.

I balordi hanno agito nel cuore della notte: la scuola infatti ieri sera è rimasta aperta fino alle 22, quando sono terminati gli ultimi corsi serali.

"Quello che dispiace veramente - spiega Neri - è che è stato colpito un luogo frequentato da bambini e da tante ragazze. Un luogo di formazione. Oggi avremmo dovuto fare l'ultima lezione prima di Natale: in realtà una festa per insegnanti e allievi. Ma è saltato tutto. Con nostro grande dispiacere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scuola, che è molto frequentata e conta oltre 60 allievi, si è anche recentemente distinta per alcuni premi. Si trova al piano superiore di uno stabile dove ci sono negozi, bar, una pasticceria, un laboratorio orafo: ma nessun altro esercizio ha subito danni o tentativi di furto nella notte. L'unica pista dunque, sembra essere l'atto vandalico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento