Cronaca

Danneggiate le auto del candidato sindaco, lo sfogo: "Sono stati teppisti minorenni"

Tre automobili di Guido Galletti di Pieve Santo Stefano prese di mira dai vandali

Sfogo social per uno dei candidati alla corsa per diventare sindaco del Comune di Pieve Santo Stefano, Guido Galletti. Le tre auto di famiglia, parcheggiate vicine, sono state prese di mira dai vandali. Che sarebbero oltretutto tutti minorenni.

Intorno alle 22,40  (de 25 aprile, nda) sono state vandalizzate le 3 auto della mia famiglia parcheggiate assieme a tante altre rimaste incolumi. E' andata male però ai piccoli teppisti perché a bordo della mia auto ho delle camera car che si attivano quando l'auto subisce un urto anche lieve. Ho, pertanto, l'immagine del ragazzetto nell'intento di strappare il mio tergicristallo. Non sporgerò alcuna denuncia dato che si tratta di minorenni. Mi aspetto però che il genitore si faccia vivo con me altrimenti lo farò io con lui. Non ritengo sia un caso che le altre auto non siano state toccate.

Il candidato ha chiuso il post scrivendo: "Vergogna, vergogna, vergogna".

Guido Galletti si candida con Azione Comune Pieve

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiate le auto del candidato sindaco, lo sfogo: "Sono stati teppisti minorenni"

ArezzoNotizie è in caricamento