Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Devastata l'auto dell'avvocato dei minori che vogliono vaccinarsi nonostante i genitori no vax

E' successo in Casentino nella nottata tra giovedì e venerdì scorsi, il legale Gianni Baldini: "Non mi faccio intimidire, proseguo le mia battaglia. Contro l'imbecillità purtroppo non c'è vaccino". L'episodio denunciato ai carabinieri, potrebbero esserci telecamere in zona

L'auto vandalizzata e un biglietto ingiurioso vergato da chi è evidentemente contro i vaccini Covid. La vittima del raid è l'avvocato casentinese Gianni Baldini, in prima linea nella difesa dei diritti dei minori che vorrebbero vaccinarsi nonostante il "no" dei genitori. I casi che segue sono diversi (attualmente una trentina circa), anche perché basta la contrarietà di uno dei due genitori affinché il minore non possa sottoporsi alla vaccinazione. Un caso, in particolare, ha riguardato anche la provincia di Arezzo ed è arrivato all'epilogo nei giorni scorsi. Il padre era favorevole alla vaccinazione anti Covid, mentre la madre contraria. La soluzione extragiudiziale, tentata dal legale, non si era concretizzata e così il caso era finito in Tribunale. La giudice tutelare Cristina Colombo ha prima sentito le parti e poi ha emesso una sentenza con la quale ha autorizzato la vaccinazione del ragazzo.

Cosa è successo in Casentino

L'episodio è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì, Gianni Baldini era rincasato tardi. Poi era andato a dormire. Al risveglio la pessima scoperta: l'automobile ricoperta di profondi graffi nella carrozzeria e un biglietto lasciato nella portiera con scritto: "Infilateli nel c..o i tuoi vaccini". "Nelle mie battaglie ci credo e le porto avanti", spiega Baldini, che è presidente regionale degli avvocati matrimonialisti. Ovvero l'associazione a cui tanti ragazzi si stanno rivolgendo in questi giorni, proprio per poter avere la vaccinazione nonostante il diniego di uno dei genitori. "Di certo non mi faccio intimidire da azioni di questo tipo. Purtroppo - aggiunge Baldini - contro l'imbecillità non è stato trovato ancora un vaccino". Dopo l'accaduto, il legale ha fatto denuncia ai carabinieri della compagnia di Bibbiena e la speranza è che il responsabile venga individuato grazie alle telecamere. In zona ce ne sono. "E' stato molto spiacevole quanto accaduto, ma, ripeto, non ho intenzione di farmi intimidire. In coscienza e in competenza, sono un professionista. Vado avanti, nonostante qualche imbecille".

La solidarietà dell'associazione avvocati matrimonialisti italiani

E a stretto giro di posta è arrivato un messaggio di solidarietà da parte di Gian Ettore Gassani, presidente nazionale degli avvocati matrimonialisti italiani (Ami). L'associazione, si legge, "esprime la propria solidarietà al valoroso collega e presidente Ami Toscana per il vile atto vandalico che ha subito da sedicenti no vax alla sua autovettura. Gianni Baldini era intervenuto in Toscana in due vicende di altrettanti minorenni che avevano ottenuto l'autorizzazione dal Tribunale a vaccinarsi contro il covid. La si può pensare come si vuole, ma la violenza di certi balordi e vigliacchi deve essere condannata da tutti senza se e senza ma".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Devastata l'auto dell'avvocato dei minori che vogliono vaccinarsi nonostante i genitori no vax

ArezzoNotizie è in caricamento