Cronaca

Covid, Vaccino Day con AstraZeneca per tutti gli over 40: tremila dosi destinate agli aretini

Ecco dove e quando saranno somministrate le prime dosi. Giani: "Accelerare il più possibile per arrivare all'immunità di gregge"

Due settimane di "Vaccino Day" per immunizzare tutti i nati fino al 1981 che ne faranno richiesta. Ad annunciare l'iniziativa è la Regione Toscana. Un assaggio di quello che sarà si è già avuto ieri sera, con un open day rivolto ai sessantenni. Adesso però la fascia d'età si amplia molto. E nell'Aretino già questo fine settimana ci sarà una replica. In tutto per il territorio provinciale saranno messe a disposizione tremila dosi. 

"Chi ancora non si è vaccinato con la prima dose anti Covid potrà farlo recandosi nei prossimi giorni, senza prenotazione, in una serie di hub individuati dalle Asl e ricevere così la prima iniezione", spiega la Regione in una nota, specificando che il vaccino utilizzato sarà, per tutti, AstraZeneca (o Vaxzevria, come si chiama adesso).

"La Regione ha deciso infatti di offrire un'identica opportunità a tutte le fasce d’età fino ad oggi aperte e prenotabili - prosegue la nota -, ovvero per chi è nato dal 1981 in giù, con almeno quaranta anni compiuti o da compiere nel 2021.  A disposizione ci sono quasi 19 mila dosi nell’arco della prossime due settimane".

Parallelamente le Asl stanno mettendo a punto una nuova modalità ‘last minute’ per le prime dosi, in modo da prenotare sul portale regionale, nelle ventiquattro ore successive, i posti rimasti ogni giorno liberi a causa di eventuali disdette.  

“Tutte queste iniziative vanno in una identica direzione e serviranno a somministrare un numero sempre più elevato di dosi, per accelerare il più possibile il raggiungimento dell’immunità di gregge “ commenta il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani. 

Dove e quando per gli open day AstraZeneca

Nell’Asl Sud Est gli open day con AstraZeneca si distribuiranno in sei giornate diverse: 26, 28 e 30 maggio e 2,4 e 6 giugno. Le dosi complessivamente a disposizione sono settemila: tremila sulla provincia di Arezzo, 2.400 per Siena e 1.600 per Grosseto.  Le strutture coinvolte, dove ci si potrà recare in giorni e orari specifici (informazioni più dettagliate sul sito della Asl), sono ad Arezzo città il Centro Affari e il Teatro Tenda e nella provincia aretina il centro sociale di Bibbiena stazione, la Berrettini-Pancrazi di Cortona e l’hub di Sansepolcro. Nel grossetano ci si potrà recare invece al Multisale di Grosseto e alla Fonderia di Follonica, mentre nel senese gli hub coinvolti sono il Centro polivalente, il Mens Sana e il Papillon a Siena e il Bernino a Poggibonsi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Vaccino Day con AstraZeneca per tutti gli over 40: tremila dosi destinate agli aretini

ArezzoNotizie è in caricamento