menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, conto alla rovescia per i vaccini: domani iniezioni per 45 operatori

I primi tre saranno un medico, un infermiere e un assistente sanitario. Tutti estratti a sorte dagli elenchi delle categorie che si sono prenotate

Il giorno più atteso dall'inizio della pandemia sta per arrivare. Domani presso l'ospedale San Donato verranno vaccinati i primi 45 operatori che rappresentano le diverse professionalità della sanità aretina. I loro nomi sono stati estratti a sorte dagli elenchi delle varie categorie che si erano prenotate.

"Le vaccinazioni - spiega la Asl Toscana Sud Est in una nota -  inizieranno alle ore 12 di domani, domenica 27 dicembre, al quarto piano della struttura. Il normale ritmo di vaccinazioni scatterà nei primissimi giorni di gennaio 2021"

E' un segnale forte, fortissimo quello arriva insieme alla prima mandata di vaccini. Un segnale di speranza. E sono davvero numerosi gli operatori della sanità che si sono prenotati per la vaccinazione: nei primi quattro giorni infatti, le richieste da parte di medici, infermieri, operatori socio sanitari e amministrativi in Toscana sono state ben 129mila.

Vaccino anti Covid, Arezzo quarta provincia per prenotazioni

Domani saranno 12 gli ospedali della regione dove verranno somministrate le prime dosi: oltre al San Donato di Arezzo saranno interessati anche Careggi, l'ospedale nuovo San Giovanni di Dio a Firenze, l'ospedale San Iacopo a Pistoia, l'ospedale Santo Stefano a Prato, l'ospedale San Giuseppe a Empoli, la Aou Pisana, l'ospedale di Livorno, il presidio ospedaliero San Luca di Lucca, l'ospedale delle Apuane a Massa, l'Aou Senese e l'ospedale della Misericordia di Grosseto.

12 ospedali toscanipronti per avviare la vaccinazione anti Covid

Chi saranno i primi vaccinati?

Ad Arezzo, come detto, il vaccino verrà inoculato a 45 persone. Nel dettaglio si tratta di 13 infermieri, 12 medici, un assistente sanitario, sette operatori socio sanitari, due amministrativi, un ausiliario, un ingegnere, un farmacista, due biologi, un tecnico di laboratorio, un'ostetrica,  un fisioterapista, due tecnici di radiologia. In particolare, i primi tre a vaccinarsi saranno un assistente sanitario, un medico e un infermiere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Il mistero di Coco Chanel, vera influencer prima dei social

  • Psicodialogando

    Sono stato tradito da mia moglie. E adesso?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento