Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Vaccini, la Toscana apre le agende per gli over 40: corre la corsa all'immunità. Il caso dei 60enni

In tutto in provincia di Arezzo sarebbero poco meno di 50mila persone. Oggi si parte con i nati nel 1972 e 1973

L'annuncio è stato dato la scorsa settimana. In tanti lo aspettavano. Da oggi sono aperte le prenotazioni per le vaccinazioni anti Coronavirus anche per gli over 40. Il calendario della Regione Toscana è simile a quello adottato per i cinquantenni. Ogni giorno un biennio, con la speranza di evitare gli "ingorghi da click day" e il blocco del sistema di prenotazioni. 

Da oggi potranno prenotarsi i nati negli anni 1972 e 1973. Domani il portale si aprirà alle 14 per i fragili con comorbità e alle 17 per i nati negli anni 1974-1975. Mercoledì sarà la volta degli aretini classe 1976 e 1977, giovedì quelli del biennio successivo (ovvero 1978-1979) e venerdì i nati nel primo biennio degli anni Ottanta.

In tutto in provincia di Arezzo sarebbero poco meno di 50mila persone. 

calendario vaccini-2

Intanto le vaccinazioni in provincia di Arezzo procedono spedite. Il ritmo nell'ultima settimana è stato di circa 2600 persone al giorno. Alla fine della scorsa settimana alla Asl Toscana Sud Est sono arrivate tante dosi: 15mila di AstraZeneca, 2145 di Johnson & Johnson, 5500 di Moderna e 16400 di Pfizer. Circa ventimila sarebbero quelle destinate all'Aretino. 

Le date

I Cinquantenni e i 40enni saranno vaccinati - se i programmi non avranno cambiamenti - con Pfizer e Moderna. I richiami previsti sono a una distanza di 42 giorni. Probabile dunque che le vaccinazioni di queste due decadi di aretini si concluda con la fine di luglio. 

Inanto è giallo per i nati nel 1961 che però non hanno ancora soffiato sulle 60 candeline. Molti di loro nei giorni scorsi, si sono recati negli hub, ma si sono sentiti rispondere che non era possibile vaccinarsi con AstraZeneca perché quel vaccino era destinato agli over 60. La Asl ha specificato che saranno ricontattati tutti e che sarà loro destinato un diverso vaccino.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, la Toscana apre le agende per gli over 40: corre la corsa all'immunità. Il caso dei 60enni

ArezzoNotizie è in caricamento