menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini Covid ad Arezzo: 13.500 dosi somministrate finora, 5mila aretini hanno già ricevuto la seconda

Il punto sulla campagna vaccinale della Asl Toscana Sud Est: in provincia di Arezzo sono state somministrate 8.576 prime dosi, più di ogni altro territorio dell'area vasta. Nell'Aretino, inoltre, ci sono stati più richiami

Panoramica sulle vaccinazioni sin qui fatte in provincia di Arezzo: ad oggi, martedì 16 febbraio, sono state somministrate circa 13.500 dosi delle tre diverse tipologie di vaccino finora disponibili, anche se - va ricordato - le iniezioni si dividono tra prima e seconda dose. Chi ha completato il ciclo di due dosi sono quasi 5mila aretini.

La speranza è che il ritmo possa anche incrementare, qualora i flussi delle forniture aumentino. In ogni caso, per le prossime iniezioni, la Asl ha già a disposizione nuovi dosi: sabato sono arrivate quelle di Astrazeneca, domenica quelle di Moderna e oggi quelle di Pfizer- Biontech.

La panoramica sulla prima dose

Nell'Aretino sono state somministrate 8.576 prime dosi, più di ogni altra zona dell'area vasta: nel Senese le prime iniezioni sono state infatti  6.407 e nel Grossetano 6.322. Ma come si suddividono queste prime dosi? 1.355 sono state somministrate ad anziani ospiti delle Rsa, 5.058 ad operatori sociosanitari, 1.079 a operatori scolastici, 62 a membri di forze di polizia, 1.079 al personale non sanitario ricadente nelle categorie autorizzate a livello ministeriale, 6 agli anziani over 80, 2 altre persone (es. donne in gravidanza e altre casistiche particolari non ricomprese nelle precedenti). Ovviamente è la tipologia Pfizer - Biontech, la prima ad essere arrivata sul territorio, quella più diffusa, con 6.647 prime dosi fatte, segue Moderna con 696 e infine Astrazeneca con 1.233.

La panoramica sulle secondi dosi

Anche in questo frangente, la provincia di Arezzo ha il primato della Asl: 4.989 secondi dosi fatte, rispetto alle 3.454 della provincia di Siena e le 3.164 di quella di Grosseto. Già vaccinati con la seconda dose 1.156 anziani delle Rsa, 3.644 operatori sociosanitari, 189 tra il personale non sanitario, mentre restano a zero tutte le altre categorie. Va detto che la vaccinazione con Astrazeneca, quella destinata agli under 55, è iniziata da qualche giorno soltanto e il richiamo è previsto dopo alcune settimane. Infatti, per tipologia di vaccino, la seconda dose è stata eseguita in 4.909 casi con Pfizer - Biontech, in 80 con Moderna e 0 con Astrazeneca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento