rotate-mobile
Cronaca

Urinano nel sottopasso e vengono redarguiti da due adulti: scatta l'aggressione

Violento episodio nella notte nel sottopasso di via Vittorio Veneto

Un violento episodio si è verificato nella notte appena trascorsa nel sottopasso di via Vittorio Veneto. Un gruppo di 5, forse 6, ragazzi apparentemente molto giovani, hanno aggredito due quarantenni per futili motivi. Sul posto sono accorse la squadra Volanti della Polizia e i sanitari dell'emergenza urgenza. 

Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, gli adolescenti sarebbero stati sorpresi dai due adulti (che erano insieme alle loro famiglie) a urinare su strada e marciapiede. Era l'una di notte circa. A questo punto i due amici quarantenni avrebbero richiamato i ragazzi e li avrebbero redarguiti. La reazione dei giovanissimi però sarebbe stata tanto inaspettata quanto irruenta: avrebbero infatti aggredito i due, scatenando una sorta di rissa, e poi si sarebbero dileguati. Un episodio grave, nel quale, fortunatamente, le persone aggredite non hanno riportato serie conseguenze. 

Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 che li hanno soccorsi: viste le lievi ferite i due quarantenni hanno rifiutato le cure. Nel frattempo gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Arezzo hanno dato il via alle indagini. Adesso gli accertamenti sono volti a identificare i ragazzi che si sarebbero scagliati contro i due adulti, di fronte agli occhi attoniti dei loro familiari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urinano nel sottopasso e vengono redarguiti da due adulti: scatta l'aggressione

ArezzoNotizie è in caricamento