Dà in escandescenza dentro la chiesa di Pescaiola: fermato dalla Polizia

E'accaduto nel tardo pomeriggio, quando un 36enne esagitato è stato bloccato dagli agenti: sono tempestivamente intervenuti anche i sanitari del 118

Erano circa le 18 di questo pomeriggio quando, a Pescaiola, nelle vicinanze della parrocchia di Santa Agnese, un uomo è andato in escandescenza, apparentemente senza motivi, e ha iniziato ad avere comportamenti devianti.

L'uomo, un 36enne straniero, è entrato anche in chiesa, dove, secondo la testimonianza di un presente, avrebbe iniziato a danneggiare vasi e arredi. Una volta uscito, si è trovanto davanti due pattuglie della Polizia che sono tempestivamente intervenute sul luogo per placare gli animi.

Gli agenti del 113, coadiuvati dai carabinieri, hanno immediatamente richiesto l'intervento dei sanitari del 118, che, una volta arrivati sul posto, hanno preso in carico l’uomo e lo hanno portato all'ospedale San Donato in codice giallo.

Non si conoscono i motivi per cui l'uomo sia andato in escandescenza, se per l’assunzione di sostanze psicotrope o per problemi psichiatrici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • "E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

  • Aleandra Checcacci è stata ritrovata: è ricoverata all'ospedale di Saronno. Era scomparsa dal 31 luglio

  • "Così sono nate le 6000 sardine": storia di Giulia, l'aretina che ha creato con tre amici il movimento anti Salvini

  • Salvini contro Scanzi: "Ossessionato da me e dalla Lega". Il giornalista: "Il mio libro gli dà fastidio"

  • Si ribalta due volte con l'auto: grave 49enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento