menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto concessa da Fuorisacco.com

Foto concessa da Fuorisacco.com

Slitta a gennaio 2020 l'udienza sul crollo della piazzola della E45

Oggi il Gup (giudice per l'udienza preliminare) del tribunale di Arezzo Fabio Lombardo avrebbe dovuto decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio di tre dirigenti del compartimento Anas di Firenze

E' stata rinviata al prossimo 9 gennaio l'udienza preliminare per il crollo della piazzola sulla E45, avvenuto nel febbraio 2018. Un disastro - tra le due uscite di PIeve Santo Stefano, in direzione nord, che lasciò sconcertati.

Crollo un pezzo di strada della E45

Oggi il Gup (giudice per l'udienza preliminare) del tribunale di Arezzo Fabio Lombardo avrebbe dovuto decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio di tre dirigenti del compartimento Anas di Firenze: Antonio Scalamandrè, responsabile di area, il capo centro Rocco Oliverio e Massimo Pinelli, capo nucleo. I tre rischiano sono accusati di non aver eseguito interventi strutturali urgenti che servivano a scongiurare una situazione di pericolo: negligenza, imprudenza e anche imperizia sono i capi di imputazione.

Tre richieste di rinvio a giudizio

Arrivederci al 2020

Oggi però non si è giunti ad alcun verdetto per un difetto di notifica a uno degli imputati. E così la prima data utile per fissare una nuova udienza è stata trovata ad anno nuovo: 9 gennaio 2020.

Nel 2014 le prime segnalazioni ad Anas

L'inchiesta sul crollo

Era l'11 febbraio il giorno in cui avvenne la frana. Già nel 2014 furono segnalate ad Anas delle fessurazioni del manto stradale. In seguito a tale segnalazione la stessa Prefettura di Arezzo aveva sollecitato Anas a controllare. Ma l'unico intervento disposto all'epoca fu la copertura superficiale delle fessurazione. Secondo l'accusa non fu svolto alcun monitoraggio della situazione e nessuna verifica.  Fu per questo, sistiene il pm Roberto Rossi, che si arrivò al crollo dell'intera piazzola tra le uscite Pieve Santo Stefano Sud e Pieve Santo Stefano Nord.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento