Cronaca

Uccise il padre con un colpo di fucile: lo zio chiede 1 milione di euro come risarcimento

E' stato lo zio a presentare una richiesta di risarcimento danni di un milione di euro. Il conto è quello presentato da Antonio Ciriello, fratello di Raffaelle freddato da un colpo di fucile esploso dal figlio Giacomo lo scorso febbraio. Il...

giacomo ciriello-2

E' stato lo zio a presentare una richiesta di risarcimento danni di un milione di euro.

Il conto è quello presentato da Antonio Ciriello, fratello di Raffaelle freddato da un colpo di fucile esploso dal figlio Giacomo lo scorso febbraio.

Il fratello della vittima, all'indomani della decisione del gup Borraccia che ha dichiarato l'autore dell'omicidio al momento dei fatti non in grado di intendere e volere, ha scelto di andare avanti e chiedere risarcimento per il destino subito dal fratello.

La richiesta è stata inviata ieri alla cognata e al nipote direttamente dall'avvocato Tiberio Baroni che assiste il 57enne di Lucignano in quella che si preannuncia una causa civile piuttosto animata.

Al momento invece Giacomo si trova ospite di una casa famiglia in attesa di essere trasferito presso una Rems (residenza per malati psichiatrici).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccise il padre con un colpo di fucile: lo zio chiede 1 milione di euro come risarcimento

ArezzoNotizie è in caricamento