Cronaca

Colto da malore nella Rems: trasferito in ospedale il padre che uccise la figlioletta di 4 anni

Il 40enne bengalese si trovava in una struttura sanitaria dell'empolese quando si è sentito male: probabilmente un ictus

E' stato colto da un malore ed è stato trasferito in ospedale. Billal Miha, l'uomo che uccise la figlioletta e si gettò in un pozzo, è adesso ricoverato presso l'ospedale di Empoli. A riportare la notizia è il Corriere di Arezzo. Il 40enne bengalese si trovava in una struttura sanitaria dell'empolese quando si è sentito male: probabilmente un ictus. E' stato soccorso e portato al nosocomio della città.

Billal fu assolto lo scorso 12 febbraio dalla Corte di Assise del tribunale di Arezzo perché incapace di intendere e volere al momento del fatto. Era stato però ristretto in una struttura specializzata, una Rems (residenza per l'esecuzione delle misure di sicurezza), in cui si trovava già da alcuni giorni dopo l'arresto. Non sarebbe la prima volta che ha un malore di questo genere: prima del delitto, insieme al disagio psichico che aveva manifestato, avrebbe anche avuto delle ischemie. 

La vicenda

Il dramma si consumò il 21 aprile del 2020, in una abitazione di via della Costituzione a Levane. L’Italia era in pieno lockdown, Billal Miha, operaio in una azienda della zona, era a casa, poiché la fabbrica era chiusa. La moglie era uscita per fare spesa e lui si trovava assieme ai figli, che guardavano la televisione. L’uomo veniva da due notti insonni. Il quadro di apparente calma familiare mutò dimprovviso. Prima l'operaio si accanì sul figlio, che riuscì in prima battuta a contenere la furia paterna e poi scappò, salvandosi. L’uomo aveva afferrato nel frattempo una lunga lama da cucina, tipica della comunità bengalese, e la rivolse contro la figlia, colpendola più volte alla gola e uccidendola. Poi uscì di casa, cercando di buttarsi in un pozzo. Ma non morì, fu salvato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colto da malore nella Rems: trasferito in ospedale il padre che uccise la figlioletta di 4 anni
ArezzoNotizie è in caricamento