rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cronaca Fiorentina / Via Marco Perennio

Uccide il suo cane in terrazza con la balestra e un coltello

L'uomo, un 40enne aretino, è ricoverato in psichiatria

Prima lo ha colpito più volte con la balestra poi ha finito di squartarlo con un coltello. Così un uomo di 40 anni di Arezzo avrebbe ucciso il suo cane di razza rottweiler. Il terribile episodio è avvenuto ieri notte in una terrazza di un'abitazione in via Marco Perennio. Ad assistere alla scena un vicino di casa che ha chiamato la polizia. A riferire la notizia è l'edizione di oggi de La Nazione di Arezzo.

Secondo le ricostruzioni fatte dagli agenti intervenuti con due volanti, l'uomo avrebbe dichiarato di aver visto nel suo cane l'immagine del diavolo. Il 40enne è stato così accompagnato all'ospedale San Donato dove non è risultato essere in stato di alterazione da alcol o altre sostanze. Per lui è stato quindi deciso il ricovero in psichiatria per gli accertamenti più approfonditi del caso e in attesa della formulazione del reato per l'atto commesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide il suo cane in terrazza con la balestra e un coltello

ArezzoNotizie è in caricamento