Ubriaca alla guida finisce fuori strada e poi si scaglia contro i carabinieri, denunciata

La donna, 39enne, ha inveito contro i militari e ha tentato di colpirli con calci e pugni

Finisce fuori strada con l'auto e si scaglia contro i carabinieri. L'episodio è avvenuto la scorsa notte in località San Lorenzo di Anghiari, quando una donna, 39 anni, ha perso il controllo della propria auto ed è finita fuori strada, fortunatamente senza coivolgere altre vetture. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando stazione di Monterchi che sono stati aggrediti dalla 39enne, in evidente stato di alterazione psicofisica e senza indossare alcun tipo di mascherina per il contenimento del Covid-19. La donna si è scagliata contro i militari iniziando a sputare e tentando di colpirli con calci e pugni.

Gli uomini dell'Arma l'hanno prontamente immobilizzata e affidata ai sanitari del 118, che nel frattempo erano giunti sul posto. La donna è stata trasportata con trattamento sanitario obbligatorio al pronto soccorso di Arezzo. La 39enne dovrà rispondere di ubriachezza manifesta, violenza e minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento