menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Va a fare una passeggiata e si perde: "Aiuto, sono nel bosco". Ritrovato nel cuore della notte, sta bene

Disavventura per un turista tedesco ospite di una casa vacanze in provincia di Arezzo. E' stato rintracciato alcune ore dopo che si era allontanato dal luogo di partenza. Calato il buio, la telefonata per richiedere i soccorsi

Aveva con sé il cellulare carico, che alla fine è stato provvidenziale. Un turista tedesco si è perso nei boschi dell'Aretino, smarritosi dopo una lunga passeggiata iniziata nel pomeriggio. Nel cuore della notte è stato recuperato, grazie all'intervento dei vigili del fuoco, dei carabinieri e del soccorso alpino.

Ospite di una casa vacanze di Subbiano

L'uomo si trova ospite in questi giorni di una casa vacanze con fattoria a Subbiano. Ieri pomeriggio aveva deciso di mettersi in marcia, per scoprire le bellezze naturali delle campagne circostanti. Ma dopo alcune ore di cammino si era reso conto che si sarebbe fatto buio senza possibilità di trovare la strada giusta per tornare all'allaggio a piedi. E così, in serata, ha chiamato il titolare dell'agriturismo, spiegando i essersi perso nei boschi e di non riuscire a tornare da solo.

L'intervento dei carabinieri di Talla e dei vigili del fuoco di Arezzo

Così sono stati avvertiti i carabinieri  di Talla e poi, intorno a mezzanotte, i vigili del fuoco di Arezzo. Impegnati anche il soccorso alpino e i volontari della Racchetta. Dopo qualche ora, l'uomo è stato rintracciato: si trovava in località Vezza, nel comune di Capolona, nei boschi tra Talla e Subbiano. E' stato trovato in buone condizioni fisiche ed è stato riportato all'agriturismo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento