menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ultima truffa attraverso WhatsApp: occhio ai messaggi degli amici

Nel testo il finto amico chiede con tono informale un ipotetico favore. "Ho comprato da internet, ma la mia carta di credito è scaduta. Posso usare la tua e ti faccio un bonifico?"

Uno nuova truffa circola nelle chat di WhatsApp. Ed è particolarmente pericolosa. Perché il messaggio arriva dall'account di un vero contatto della rubrica. A segnalare l'ultimo tipo di raggiro social è stata nei giorni scorsi la Questura di Brescia, che per mettere in guardia i cittadini ha diramato anche la schermata del profilo di un utente raggiunto dal falso messaggio. Ma se ne parla ormai a livello nazionale, per la pervasività della frode.

Come viene realizzata la truffa WhatsApp

Nel testo il finto amico chiede con tono informale un ipotetico favore. "Ho comprato da internet, ma la mia carta di credito è scaduta. Posso usare la tua e ti faccio un bonifico?". Di solito l'italiano usato è piuttosto zoppicante. In sostanza, dal profilo di un utente hackerato parte una raffica di messaggi identici diretti a tutti i suoi contatti in rubrica, tramite i quali il destinatario viene invitato a comunicare i dati della propria carta di credito per aiutare il mittente a completare un acquisto. Attenzione, anche se tutto sembra "veritiero", si tratta di una truffa tramite la quale i malviventi carpiscono i dati delle carte di credito degli amici della persona a cui è stato rubato il profilo, per poi svuotarle in acquisti online, fino a che il malcapitato si accorge del raggiro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento