Truffa del resto: commercianti ingannati. Scatta la denuncia per tre persone

La truffa del "rendez moi" consiste nel pagare oggetti dal modico valore con banconote di grosso taglio, 500 o 200 euro, inducendo in errore il malcapitato esercente commerciale

Tre cittadini romeni pregiudicati sono stati denunciati per aver messo a segno la truffa del rendez moi, o truffa del resto, consistente nel pagare oggetti dal modico valore con banconote di grosso taglio, 500 o 200 euro, inducendo in errore il malcapitato esercente commerciale, con una vera e propria confusione organizzata per poi farsi consegnare somme superiori a quelle in realtà dovute di resto.

Grazie a un bel lavoro di coordinamento del Comando provinciale di Arezzo e la sinergia dei suoi reparti dipendenti, Compagnia di Arezzo e la stazione carabinieri di Monterchi, attivati dalle segnalazioni su linea di emergenza 112 di alcuni esercenti commerciali vittime di truffa, consumate in Valtiberina nel pomeriggio di sabato 11 luglio. 

I tre hanno prima tentato di mettere a segno un colpo in un’area di servizio in E-45, poi sono riusciti a truffare un bar nel comune di Monterchi, guadagnando la somma di 500 euro. Entrambi gli esercenti hanno contattato il 112 e i carabinieri sono riusciti a individuarli nel comune di Arezzo. A seguito di perquisizione i tre sono stati trovati in possesso di un’ingente somma di denaro della quale non hanno saputo fornire la provenienza e che è stata sequestrata dai militari.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’attività, resa possibile perché armonizzata in modo preciso da parte della centrale operativa di Arezzo, ha consentito di recuperare il provento della truffa consumata, che verrà riconsegnato all’esercente avente diritto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento