Cronaca

Truffa con la consolle "fantasma" scoperta dai carabinieri di Loro Ciuffenna

I truffatori sono stati identificati, si tratta di due uomini originari del Brindisino, denunciati dai militari, i quali, partendo dalle informazioni fornite dalla vittima, sono riusciti a ricostruire il circuito truffaldino

Indagine da parte dei carabinieri della stazione di Loro Ciuffenna che hanno scoperto una truffa online, avvenuta con la pubblicazione di un annuncio su una piattaforma digitale di vendite online, proponendo in vendita un oggetto particolarmente ambito, a un prezzo particolarmente vantaggioso: una consolle per videogiochi. Una volta ricevuta la manifestazione d’interesse, al malcapitato di turno è stato richiesto un pagamento anticipato, salvo poi trovarsi di fronte alla brutta sorpresa: la merce non è mai stata consegnata.

Ma i truffatori sono stati identificati, si tratta di due uomini originari del Brindisino, denunciati dai militari, i quali, partendo dalle informazioni fornite dalla vittima in sede di denuncia, sono riusciti a ricostruire il circuito truffaldino. Dopo una serie di accurati accertamenti elettronici e bancari, infatti, gli investigatori dell’Arma dei Carabinieri hanno ricostruito come gli indagati, dopo aver preso contatti con la vittima di turno, fossero riusciti a convincerla ad accreditare la somma pattuita su una carta prepagata, salvo poi scomparire nel nulla, facendo perdere traccia di sé e della consolle, ovviamente mai giunta a destinazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa con la consolle "fantasma" scoperta dai carabinieri di Loro Ciuffenna

ArezzoNotizie è in caricamento