Truffa Banca Etruria, colpo di scena nelle battute finali del processo: spostato giudice, forse sentenza dopo l'estate

Angela Avila è stata temporaneamente assegnata alla sezione Gip Gup. Ieri è stato il primo giorno del nuovo incarico che dovrebbe protrarsi per sei mesi.

Un colpo di scena nelle battute finali del processo per truffa che vede sul banco degli imputati alcuni funzionari e direttori di filiale dell'ex Banca Etruria. Su decisione della presidente del Tribunale di Arezzo, Clelia Galantino, il presidente del collegio giudicante di questo procedimento, Angela Avila è stata temporaneamente assegnata alla sezione Gip Gup. Ieri è stato il primo giorno del nuovo incarico che dovrebbe protrarsi per sei mesi. I tempi andranno perciò a sovrapporsi a quelli del delicato procedimento che il prossimo 21 marzo sarebbe potuto arrivare a sentenza.  Stando ad alcune indiscrezioni, il giudice non sarà sostituito, pertanto il processo per truffa potrebbe subire una battuta d'arresto ed essere rinviato alla fine dell'estate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo spostamento alla sezione Gip-Gup sarebbe dovuta ad una mancanza di personale: pare che il giudice Avila fosse l'unica al momento ad avere i requisiti per ricoprire tale incarico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento