Finto poliziotto tenta di truffare anziana in casa, ma lei chiama il 113

L'accortezza della donna ha permesso il tempestivo intervento degli agenti della volante. In casa alla fine sono mancati solo alcuni spiccioli

Immagine di repertorio

Finto poliziotto in azione ancora nella zona di via Giotto. Vittima prescelta una donna anziana che però è stata accorta e ha evitato il peggio.

Un malintenzionato con subdole scuse e abilità dialettica era riuscito ad entrare in casa con il consenso della anziana proprietaria, facendosi mostrare dove teneva conservati i valori, per poi allontanarsi e tentare di contattare un complice che sarebbe ritornato sul posto per completare il delitto asportando il denaro e i beni della vittima. 

La truffa è di fatto fallita perché la signora  insospettita dal comportamento del finto poliziotto, ha contattato la linea d’emergenza 113, consentendo alla volante di intervenire tempestivamente e scongiurare il danno. 

Sul posto, gli agenti hanno accertato un tentativo di truffa in abitazione, attuato mediante la tecnica del finto poliziotto, fortunatamente fallito grazie all’accortezza della vittima nel contattare le forze dell’ordine. Al termine dell’intervento, si è constatato che l’ammanco in casa era solo di pochi spiccioli e sono state acquisite informazioni utili alle future indagini.

In considerazione della campagna antitruffe, portata avanti con vigore dalla Questura di Arezzo, questo episodio è testimonianza di come le potenziali vittime debbano sempre essere accorte negli approcci ricevuti da sconosciuti e, soprattutto se qualificatisi come operatori delle forze dell’ordine, contattare tempestivamente le linee di emergenza per verificarne la reale identità. 

Non è il primo caso di questo tipo che si è verificato in questo quartiere aretino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento