Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Trova una bomba in soffitta, a due passi dal municipio: "Scoperta per caso, lì da anni". Fatta esplodere in campagna

C'è stata un po' di paura in piazza a Sestino, a pochi passi dal municipio, per il ritrovamento di un ordigno bellico in una soffitta privata. Gli artificieri del Reggimento Genio Ferrovieri di Castel Maggiore (BO), coordinati dalla locale...

bomba

C'è stata un po' di paura in piazza a Sestino, a pochi passi dal municipio, per il ritrovamento di un ordigno bellico in una soffitta privata.

Gli artificieri del Reggimento Genio Ferrovieri di Castel Maggiore (BO), coordinati dalla locale stazione dei carabinieri, hanno preso in consegna il proiettile di grandi dimensioni (20 cm di altezza e 4 cm di diametro), utilizzato nel secondo conflitto mondiale come efficace arma anticarro, per farlo poi esplodere in area sicura nei dintorni di Sestino.

Il proprietario dell'immobile, presente alle operazioni, ha riferito che la bomba "era in soffitta da tanti anni e non so come ci sia finita. L'ho trovata per caso mentre sistemavo".

Si trovano ancora - afferma il sindaco Marco Renzi - ordigni inesplosi. Negli ultimi due anni questo è il secondo nel Comune di Sestino. Uno in aperta campagna, l'altro in una casa privata. I cittadini devono sapere che certi residuati bellici hanno ancora un potenziale di pericolosità tutt'altro che da trascurare. Quindi, come accaduto di recente, chiunque rinvenisse un ordigno, di qualsiasi genere e in qualsiasi posto, è bene che faccia tempestiva segnalazione alla autorità competenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova una bomba in soffitta, a due passi dal municipio: "Scoperta per caso, lì da anni". Fatta esplodere in campagna

ArezzoNotizie è in caricamento