rotate-mobile
Cronaca

Senza biglietto sul treno tenta di colpire un carabiniere: denuncia e linea interrotta

Movimentato episodio ieri sul treno regionale diretto ad Arezzo

Viaggiava sul treno diretto ad Arezzo quando il capotreno gli ha chiesto di mostrare il biglietto. Lui però non aveva il titolo di viaggio, ed ha iniziato a dare in escandescenze tentando di colpire un carabiniere fuori servizio che era intervenuto per sedare gli animi.

Il movimentato episodio è avvenuto ieri, all'altezza di Pontassieve. Protagonista della vicenda è un 37enne nigeirano, già protagonista in passato di episodi di questo genere.

Era il primo pomeriggio e il treno era da poco partito da Santa Maria Novella  quando la capotreno ha chiesto ai passeggeri di mostrare il titolo di viaggio. L'uomo però ha reagito in malo modo, tanto che un carabiniere fuori servizio è intervenuto per difendere la capotreno. A quel punto il 37enne ha tentato di colpire il militare. Un gesto che però gli è costato la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

A causa dell'episodio il convoglio si è arrestato alla stazione di Sieci (Fi), dove sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, accumulando un ritardo di circa venti minuti per consentire agli operanti di identificare l'uomo e farlo scendere dal treno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza biglietto sul treno tenta di colpire un carabiniere: denuncia e linea interrotta

ArezzoNotizie è in caricamento