Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Treni verso Roma, ritardi per il disinnesco di una bomba

Domani, mercoledì 26 agosto, su ordinanza della Prefettura di Viterbo, dalle 10 alle 12 sarà sospesa la circolazione ferroviaria tra Orte e Attigliano, sulla linea convenzionale Firenze – Roma. Nessuna ripercussione sulla linea Direttissima. Il...

STAZIONE

Domani, mercoledì 26 agosto, su ordinanza della Prefettura di Viterbo, dalle 10 alle 12 sarà sospesa la circolazione ferroviaria tra Orte e Attigliano, sulla linea convenzionale Firenze - Roma. Nessuna ripercussione sulla linea Direttissima.

Il provvedimento è necessario per consentire il disinnesco di un residuato bellico risalente alla Seconda Guerra Mondiale, rinvenuto nel comune di Orte, nelle vicinanze della sede ferroviaria.

Tre i treni coinvolti: l'Intercity 588 Roma - Triste allungherà i suoi tempi di viaggio da Orte di circa 40 minuti mentre 2 Regionali Veloci - il 2307 da Firenze a Roma Termini e il 2310 da Roma Tiburtina a Firenze - potranno arrivare a destinazione con circa 15 minuti di ritrado.

L'orario di termine delle attività sarà subordinato all'effettivo copmpletamento delle operazioni.

Informazioni di dettaglio nelle stazioni, nelle biglietterie, negli uffici assistenza delle principali stazioni ferroviarie e sui canali web del Gruppo Fs Italiane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni verso Roma, ritardi per il disinnesco di una bomba

ArezzoNotizie è in caricamento