Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Tremendo schianto contro un pilone di cemento armato in A1 ad Arezzo: passeggero muore, conducente illeso

Ancora un mortale, il quinto in due settimane. Una statistica pesantissima di un incidente con deceduto ogni tre giorni nell’Aretino. L'ultima vittima della strada è un uomo classe 1932 nato a Roma, passeggero di un’auto  che è andata fuori...

B2207369-EA74-4DAF-9D92-B9C9BFCBB358

Ancora un mortale, il quinto in due settimane. Una statistica pesantissima di un incidente con deceduto ogni tre giorni nell'Aretino. L'ultima vittima della strada è un uomo classe 1932 nato a Roma, passeggero di un'auto che è andata fuori carreggiata in A1 ed è andata a sbattere contro un pilone di una sopraelevata. Terribile lo schianto, vani i soccorsi.

Sul posto ambulanza del 118 (Croce Bianca di Monte San Savino) polizia stradale di Arezzo e vigili del fuoco con cinque unità. È stato allertato anche il Pegaso per il trasferimento dell'uomo estratto dalle lamiere in un centro specializzato, ma la persona era già priva di vita. Notevoli rallentamenti al traffico autostradale a seguito del sinistro. L'auto, una station wagon grigia metallizzata, ha fatto tutto da sé, al chilometro 364, nei pressi del casello di Arezzo-Battifolle: all'interno dell'abitacolo c'erano due persone, l'altra - un uomo classe 1963 di Todi che guidava la macchina - è rimasta illesa: all'improvviso ha perso il controllo del mezzo, che è uscito fuori strada, scavalcando il guard rail e finendo contro la struttura in cemento armato. Il passeggero, 86 anni, è invece morto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tremendo schianto contro un pilone di cemento armato in A1 ad Arezzo: passeggero muore, conducente illeso

ArezzoNotizie è in caricamento