Cronaca

Trafugava oro nascondendolo in bocca: operaio a processo

Nascondeva piccole palline di oro in bocca: era questa la "tecnica" con la quale un operaio aretino 53enne rubava il prezioso dall'azienda per la quale lavorava. La scoperta dei furti risale allo scorso luglio, quando l'uomo fu fermato e...

Tribunale-3

Nascondeva piccole palline di oro in bocca: era questa la "tecnica" con la quale un operaio aretino 53enne rubava il prezioso dall'azienda per la quale lavorava. La scoperta dei furti risale allo scorso luglio, quando l'uomo fu fermato e perquisito all'uscito dalla fabbrica. A quel punto è scattata la denuncia e sulla vicenda ha indagato la squadra mobile di Arezzo. Il 53enne è stato però collaborativo, indicando agli inquirenti il luogo dove custodiva l'oro.

Ieri si è svolto il processo che si è concluso con il patteggiamento della pena a un anno e due mesi di reclusione (ha però evitato il carcere con la sospensione condizionale della pena). Il metallo sottratto è stato restituito all'azienda per la quale lavorava e alla quale è stato pagato anche un risarcimento.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trafugava oro nascondendolo in bocca: operaio a processo

ArezzoNotizie è in caricamento