Traffico illecito di preziosi ad Arezzo: confiscati 15 chili d'oro

Si tratta di materiale che era già sotto sequestro nell'ambito di un'inchiesta nata nel 2016 e che ha acceso i riflettori su un commercio internazionale di metalli preziosi "al nero", che ha coinvolto anche l'Aretino

I finanzieri del comando provinciale arezzo hanno eseguito la confisca disposta dal tribunale di Arezzo un rilevante quantitativo di oro, pari a circa 15 chilogrammi, per un valore stimato di oltre 500mila euro. La misura è stata presa nell’ambito dell’operazione “Groupage”. Il metallo prezioso, già sequestrato a uno dei condannati in sede di patteggiamento, con sentenza divenuta irrevocabile nel luglio scorso, sarà oggetto di vendita all’incanto.

L'operazione Groupage

L’operazione “groupage”, portata a termine dal nucleo polizia economico finanziaria di Arezzo, a partire dal 2016, sotto la direzione della Procura della repubblica di Arezzo, è una tra le più importanti investigazioni condotte negli ultimi anni, nel settore dell’illecito traffico di metalli preziosi, il cui esito ha permesso di individuare e disarticolare un sodalizio criminale, costituito da soggetti italiani ed algerini, operanti nella compravendita di ingenti quantitativi di oreficeria “in nero”, prodotti da aziende aretine e poi rivenduti, per l’esportazione, nei paesi del Nord Africa. In alcuni casi, e’ stato riscontrato che le transazioni avvenivano con denaro contante, di dubbia provenienza. Complessivamente, l’operazione ha riguardato 13 indagati, di cui 2 tratti in arresto, per i delitti di riciclaggio, reimpiego di denaro di provenienza illecita, commercio abusivo di oro, reati tutti aggravati dalla condotta transnazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento