"Aiuto, ho un topo in casa", giovane con una gravidanza a rischio e allergica ai ratti: soccorsa dai vigili del fuoco

Brutta avventura per una una giovane gestante di Bibbiena: il suo appello subito raccolto dai vigili del fuoco

Quando ha chiamato i vigili del fuoco, ieri sera a mezzanotte circa, era preoccupatissima. Sola in casa, limitata nei movimenti a causa di una gravidanza a rischio e con un topo che si era intrufolato nella sua abitazione. "Un animale al quale la giovane gestante - spiegano i soccorritori - ha spiegato di essere allergica e la cui presenza avrebbe potuto creare problemi seri alla gravidanza". 

E così i vigili del fuoco aretini non si sono fatti attendere e sono partiti subito alla volta di Bibbiena. La donna era sola (il marito era fuori per lavoro) e molto preoccupata per la situazione. I pompieri l'hanno rincuorata e in pochi minuti hanno catturato il topo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento