Tonno trascinato dentro all'ascensore: la segnalazione, il blitz, la chiusura del ristorante e la clip virale

I fatti risalgono al 5 giugno scorso. La Asl è intervenuta in seguito alla segnalazione di un avventore

Trenta minuti. Tanto è trascorso dalla segnalazione all'intervento della Asl.

Sono stati i tecnici della sicurezza alimentare ad intervenire per gli accertamenti e ispezioni che hanno portato alla chiusura temporanea di un ristorante giapponese di via Madonna del Prato.
L'attività, così come confermato dall'azienda sanitaria, è stata trovata carente per quello che riguarda le normative che disciplinano gli standard di sicurezza e igiene all'interno degli esercizi di somministrazione alimentare.

Un'attività che si inserisce in un contesto nazionale particolarmente in fermento viste le operazioni eseguite dai Nas nei confronti dei ristoranti etnici del Paese.

Ristoranti etnici, il retrogusto è amaro: che cosa è emerso dai controlli dei Nas

Arezzo, non fa eccezione anche se, in questo caso, ad intervenire è stata la Asl dopo aver ricevuto un singolare video girato da un avventore.

Un tonno trasportato per le vie del centro e scaricato in ascensore: IL VIDEO SHOCK

Il video e poi la segnalazione

L'operazione che ha condotto alla chiusura temporanea del locale è stata eseguita lo scorso 5 giugno in seguito alla segnalazione arrivata attraverso un video.
Nelle immagini si vedono degli uomini che trasportano un tonno di svariate decine di chili su un carrello. Nessun contenitore, nessuna protezione. Il pesce viene poi scaricato entro ad un ascensore e trasportato altrove.
Una scena incredibile che è stata immortalata con la videocamera di un cellulare e inviata alla Asl.

Il blitz e l'ispezione

Insieme al video, chi ha eseguito la segnalazione ha anche fatto presente che le immagini fanno riferimento a quanto avvenuto all'interno dell'ex cinema Politeama. Qui oggi sorgono degli appartamenti e un centro commerciale. Tra le attività presenti c'è anche un ristorante giapponese dove, molti dei piatti serviti, sono a base di pesce crudo.
Da qui la scelta di non perdere un minuto di più ed intervenire subito. All'interno dell'esercizio i tecnici della Asl confermano di aver riscontrato delle importanti irregolarità. Delle carenze così evidenti che li hanno costretti a disporre per la temporanea chiusura del locale sino al ripristino degli ambienti in conformità a quanto previsto dalla legge.

Sarà soltanto una volta eseguiti i lavori, secondo quanto disposto e richiesto dalla Asl che l'attività potrà riaprire i battenti anche se, prima di farlo, dovrà richiedere una nuova ispezione all'azienda sanitaria. 

La clip diventa virale

La notizia è stata resa pubblica soltanto alcuni giorni dopo l'intervento della Asl poiché il video è diventato uno dei classifici fenomeni virali della rete. Da una chat all'altra la clip è rimbalzata diventanto poi di dominio pubblico, fino ad essere condivisa anche sui social.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento