Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Tifose aretine aggredite con spranghe e catene fuori dallo stadio di Lucca. Nottata al pronto soccorso

Un agguato a colpi di spranghe e catene. Lo hanno subito tre tifose aretine, all'uscita dallo stadio Porta Elisa ieri sera. Montate in macchina dopo la partita che ha visto il successo amaranto all'esordio in campionato, le tre donne - B.D. di 46...

aggressione-arezzo-lucchese

Un agguato a colpi di spranghe e catene. Lo hanno subito tre tifose aretine, all'uscita dallo stadio Porta Elisa ieri sera. Montate in macchina dopo la partita che ha visto il successo amaranto all'esordio in campionato, le tre donne - B.D. di 46 anni, sua mamma di 77 e una amica di 27, tutte residenti ad Arezzo - sono entrate in macchina, una Opel grigia metallizzata, cercando di raggiungere l'autostrada. Ma mentre erano a bordo, appena fuori dalla struttura, state prese di mira e accerchiate da un gruppetto di circa 10-15 persone, che avevano in mano spranghe, cinghie e catene di ferro. Gli assalitori, tutti per lo più ragazzi, hanno iniziato a colpire l'auto, uno di loro è salito sul cofano.

Uno avrebbe tentato di colpire la conducente 46enne con una catena: la donna aveva il finestrino aperto, ma avuto la prontezza di riflessi di scansarsi, al pari della madre che le stava accanto, anche se entrambe sono rimaste ferite nei bruschi movimenti fatti.

Ferita anche la 27enne che si trovava dietro; con una spranga è stato fracassato il lunotto posteriore della macchina e la ragazza è stata raggiunta da una cinghiata alla testa. La 46enne al volante è riuscita comunque ad allontanarsi, mentre gli aggressori hanno cercato di inseguire la sua auto a piedi.

Trovato uno spiazzo sicuro dove posteggiare l'auto, è stato richiesto l'intervento dei poliziotti. Sull'episodio sta indagando la Digos della questura lucchese, cercando di risalire all'identità dei ragazzi coinvolti. Le tre aretine sono state accompagnate dagli agenti al pronto soccorso: 6 giorni di prognosi per la 46enne, 5 giorni per la madre e 3 giorni per la 27enne.

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tifose aretine aggredite con spranghe e catene fuori dallo stadio di Lucca. Nottata al pronto soccorso

ArezzoNotizie è in caricamento