rotate-mobile
Cronaca

Scossa di terremoto avvertita in provincia di Arezzo

L'evento si è verificato nella giornata di ieri, sabato 17 febbraio, nel territorio comunale di Marradi, alle ore 12,49

Una scossa di terremoto di 3.5 di magnitudo che si è verificata in provincia di Firenze è stata avvertita anche in parte della provincia di Arezzo, in particolare da alcuni residenti del Casentino. L'evento si è verificato nella giornata di ieri, sabato 17 febbraio, nel territorio comunale di Marradi, alle ore 12,49.

I dettagli del sisma

Come riporta L'Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) l'epicentro era a 5 chilometri ad est dell'abitato di Marradi e a 5 chilometri di profondità, in una zona di confine appanninico tra la Toscana e l'Emilia Romagna, a qualche decina di chilometri dal confine della provincia aretina. La città di Arezzo dista circa 70 chilometri dal luogo del sisma. A seguito della scossa sono state numerose le chiamate ai centralini dei vigili del fuoco e della protezione civile partite dalla zone prossime all'epicentro, ma per fortuna non si segnalano danni a cose e persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scossa di terremoto avvertita in provincia di Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento