menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
badia-tedalda

badia-tedalda

Terremoto, a Badia Tedalda sindaco chiude parzialmente la chiesa parrocchiale

Badia Tedalda ha fatto i conti con i danni del terremoto. La Chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo è stata chiusa parzialmente dopo l'esito dei sopralluoghi svolti durante la settimana. L'ordinanza è stata emessa dal sindaco Alberto...

Badia Tedalda ha fatto i conti con i danni del terremoto. La Chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo è stata chiusa parzialmente dopo l'esito dei sopralluoghi svolti durante la settimana.

L'ordinanza è stata emessa dal sindaco Alberto Santucci. Di fatto non sarò possibile accedere a cripta, sagrestia, locali sovrastanti la sagrestia e torre campanaria. Interdetto anche all'altare maggiore, compresa la soglia del gradino di accesso al pulpito. Tutta l'area sarà segnalata con il nastro a bande bianche e rosse. Il sindaco si è raccomandato di limitare al minimo indispensabile le celebrazioni e e non superare le 50 persone.

L'ufficio tecnico comunale è stato infine incaricato di installare i fessurimetri nelle principali crepe dell'edificio e di effettuare un monitoraggio frequente per verificare l'eventuale necessità di integrare la presente ordinanza con una chiusura totale dell'edificio in caso di ulteriore peggioramento della situazione di staticità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

  • Cucina

    I quaresimali: un peccato di gola concesso anche alle monache

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento