Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Tentata rapina, Macrì: "Serve polizza antifurto gratuita per gli aretini"

Un'esperienza che mai nessuno vorrebbe vivere: entrare nel mirino di malviventi e diventare bersaglio di atti predatori. Proprio ieri Francesco Macrì, leader di Fratelli d'Italia in Consiglio Comunale, è stato vittima di una tentata rapina...

macri-francesco

Un'esperienza che mai nessuno vorrebbe vivere: entrare nel mirino di malviventi e diventare bersaglio di atti predatori. Proprio ieri Francesco Macrì, leader di Fratelli d'Italia in Consiglio Comunale, è stato vittima di una tentata rapina. Un'irruzione violenta in casa sua, con rapinatori che hanno buttato giù il cancello d'ingresso usando un'auto lanciata a tutta velocità. E' stata la prontezza di una collaboratrice domestica, che ha urlato e senza perdere la lucidità è riuscita a chiedere aiuto, a far desistere i balordi dal loro intento.

Momenti di intensa paura, fortunatamente conclusi senza che il colpo andasse a segno e soprattutto senza feriti. "Mi sono sempre detto che se mi fossi trovato di persona faccia a faccia con dei delinquenti penetrati in casa mia - ha scritto Macrì su Facebook - , com'è davvero accaduto oggi, in mia assenza, avrei protetto i miei cari reagendo di conseguenza. Ora più di prima mi immedesimo negli italiani costretti ad affrontare l'assalto della delinquenza. In queste ore la rabbia si mischia al batticuore per il pericolo scampato dai miei cari ma neppure in questo frangente personale intendo dissociare le mie reazioni dall'impegno pubblico che mi contraddistingue"

A poche ore di distanza dal fatto, Macrì riporta sul piano politico questo episodio e con un lungo post sul suo profilo Facebook afferma che caldeggerà "in Comune la priorità della polizza antifurto gratuita per gli aretini. Anche così si combatte la delinquenza dilagante. Dimostrando che nessuno è lasciato solo".

Una proposta che arriva dopo una serie di settimane caratterizzate da furti in abitazioni, negozi e aziende. "La mia reazione voglio che sia questa - scrive ancora Macrì -, costruttiva, nel segno del mio impegno politico e nella direzione delle proposte del mio partito nel campo della sicurezza e della legalità. Proposte a sostegno delle vittime e a sostegno della certezza della pena per quanti violano le leggi. E soprattutto verso chi viola la qualità della vita e quanto di più sacro la vita ci concede: la famiglia e la casa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina, Macrì: "Serve polizza antifurto gratuita per gli aretini"

ArezzoNotizie è in caricamento