Cronaca

Tentano di vendere falsi pesos d'oro ad un gioielliere: denunciati

Nel pomeriggio di ieri, la titolare di gioielleria di Poppi ha contattato la centrale operativa dei carabinieri di Bibbiena, in quanto si erano presentati in negozio due uomini che, fingendosi interessati all’acquisto di un orologio, avrebbero...

Nel pomeriggio di ieri, la titolare di gioielleria di Poppi ha contattato la centrale operativa dei carabinieri di Bibbiena, in quanto si erano presentati in negozio due uomini che, fingendosi interessati all'acquisto di un orologio, avrebbero distratto la donna proponendole l'acquisto di due pesos spagnoli di oro zecchino del peso di circa 37 grammi l'uno. A detta dei due uomini le monete erano di vero oro e il loro valore ammontava a 2.600 euro cadauno.

I due soggetti, un 72enne pregiudicato originario della provincia di Napoli ed un 42enne pregiudicato originario della ex Jugoslavia da tempo residente in Italia, sono stati rintracciati poco dopo dai carabinieri di Poppi ed accompagnati in caserma. Durante il controllo sono state recuperate e sequestrate le monete ed è saltato fuori che i due avevano commesso una truffa simile ai danni di un gioielliere della provincia di Milano.

Sono in corso ulteriori indagini finalizzate alla verifica di eventuali ulteriori truffe consumate dai due pregiudicati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di vendere falsi pesos d'oro ad un gioielliere: denunciati

ArezzoNotizie è in caricamento