Tenta la fuga, prova ad ingerire ovuli di eroina e poi si scaglia contro i poliziotti: arrestato

Ha capito di essere in trappola e allora, non appena ha visto che i poliziotti si stavano dirigendo verso di lui, si è messo a correre tentando disperatamente di farla franca. Ma neppure dopo essere stato acciuffato si è dato per vinto. Prima si...

polizia-arresto

Ha capito di essere in trappola e allora, non appena ha visto che i poliziotti si stavano dirigendo verso di lui, si è messo a correre tentando disperatamente di farla franca.

Ma neppure dopo essere stato acciuffato si è dato per vinto. Prima si è portato alla bocca le mani cercando di ingoiare gli ovuli di eroina che aveva con sé e poi ha iniziato a sferrare calci e pugni a chiunque gli si avvicinasse. E' finito in manette O.K. 24enne di origini nigeriane e richiedente asilo. Ad acciuffarlo sono stati gli agenti della polizia di Arezzo.

Il fatto è avvenuto questo pomeriggio all’interno del Colle del Pionta. Qui, in seguito alle disposizioni previste dal questore in materia di sicurezza urbana, si trovavano 3 pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Arezzo e del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze.

Gli agenti hanno bloccato per un controllo. Il giovane ha tentato di fuggire ma è stato fermato dopo alcuni metri. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di 6 dosi di eroina già confezionate in involucri di cellophane termosaldati e 125 euro suddivise in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’attività di spaccio.

"Al momento del fermo - fanno sapere dalla questura - l’uomo ha cercato di ingoiare le dosi di eroina, ed ha opposto una forte resistenza agli operatori di Polizia cercando di sottrarsi all’arresto sferrando agli agenti calci e pugni. Al termine delle concitati fasi dell’arresto un operatore è dovuto ricorrere alle cure mediche per contusioni varie. Il 24enne è stato arrestato con l'accusa di traffico di stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale ed è stato condotto, al termine delle formalità di rito, nel carcere di Arezzo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il servizio straordinario, al quale hanno concorso personale della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale, sono state controllate 47 persone e 26 veicoli ed è stata staccata una multa a carico di un giovane trovato in possesso di sostanza stupefacente per uso personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento