Tenta di svaligiare bar in via Fiorentina: ladro acciuffato. Checcaglini: "Ottimo intervento"

Si è introdotto all'interno di un bar di via Fiorentina con l'obiettivo di svaligiare le slot machine ma, pochi minuti dopo il suo ingresso nel locale, ha dovuto abbandonare la scena al volo e battersela a gambe levate. Erano le 2,20 di notte...

arresto

Si è introdotto all'interno di un bar di via Fiorentina con l'obiettivo di svaligiare le slot machine ma, pochi minuti dopo il suo ingresso nel locale, ha dovuto abbandonare la scena al volo e battersela a gambe levate.

Erano le 2,20 di notte quando un ladro solitario è stato messo in fuga dal sistema di allarme "TeleSgrido" di Telecontrol, ultima App del Baldaccio System.

Sul posto sono arrivati prima una pattuglia di agenti della Telecontrol e poi, subito dopo, la Squadra Volanti della Polizia di Arezzo.

Il malvivente ha tentato una fuga a piedi ma è stato acciuffato e arrestato dagli agenti aretini.

L'autore del tentato furto è T.A. di 27 anni.

Secondo quanto riportato dai poliziotti aretini, il giovane aveva provveduto a scardinare la serranda del bar per riuscire ad entrare nel locale. L'allarme però lo ha messo in fuga. E' stato grazie alla collaborazione di una residente del posto e moglie del titolare dell'esercizio bersagliato che gli agenti hanno rintracciato il 27enne. La donna infatti aveva assistito alla scena sin dall'inizio e, all'arrivo delle forze dell'ordine, è stata in grado di fornire dettagli utili per l'individuazione dell'autore del tentato furto. Il 27enne è stato così rintracciato dopo poche ore dall'accaduto nella zona dell'Arezzo Fiere. Qui è stato arrestato e trasferito in questura.

L'intervento di Mario Checcaglini, direttore Confesercenti Arezzo

Dall’arresto di questa notte verranno estrapolati tutti gli elementi utili alle attività di indagine in corso volte all’individuazione degli autori di altri furti perpetrati di recente ai danni di altri esercizi ed aventi come fine lo scassinamento delle macchine slot o cambiamonete per sottrarre il denaro contenuto al loro interno.

checcaglini_marioDopo l’ennesimo colpo ai danni di un pubblico esercizio in via Fiorentina, questa volta sventato grazie al rapido intervento della Polizia , il direttore di Confesercenti Mario Checcaglini plaude le Forze dell’Ordine e ringrazia il Prefetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“È di pochi giorni fa – ricorda Mario Checcaglini direttore di Confesercenti – l’incontro tra la delegazione di commercianti di via Fiorentina e il prefetto Alessandra Guidi. In quell’occasione avevamo sottolineato le preoccupazioni di chi vive e lavora in zona Fiorentina spesso bersagliati dai ladri. Nell’occasione avevamo manifestato la richiesta di prestare particolare attenzione alla zona e di inserirla nel piano strategico della sicurezza implementando i controlli. Evidentemente – conclude Checcaglini – già stanno arrivando i primi frutti. Il colpo tentato ai danni del bar Lory è stato sventato grazie al rapido intervento e ad un capillare controllo del territorio. Riteniamo perciò giusto in questo momento testimoniare pubblicamente riconoscenza per il lavoro difficile che svolgono le Forze dell’Ordine e fiducia nel loro operato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento